FORNIAMO ALLE AZIENDE LE COMPETENZE E LE STRATEGIE INDISPENSABILI PER NAVIGARE NELLE ACQUE INTERNAZIONALI

ABOUT US

Marazzi&Associati supporta le imprese nell'affrontare con successo il processo di internazionalizzazione.

Identifichiamo la miglior strategia di posizionamento sui mercati esteri, affiancando le imprese in tutte le fasi del processo di internazionalizzazione, grazie ad un team con competenze specialistiche multidisciplinari.

NEWS & EVENT

Nuova normativa europea per il commercio di prodotti dual-use​​​​​​

L’Unione Europea il 10 maggio 2021 ha aggiornato la legislazione circa le esportazioni di beni e tecnologie cosiddetti “dual-use”, ed in particolare, ha adottato un Regolamento che “istituisce un regime dell'Unione di controllo delle esportazioni, dell'intermediazione, dell'assistenza tecnica, del transito e del trasferimento di prodotti a duplice uso”, ossia di beni, materiali, software e tecnologie che possono essere utilizzati per applicazioni sia civili che militari. 

L’impatto sulle Aziende è duplice: da un lato, gli oneri amministrativi per gli esportatori sono diminuiti grazie alla creazione di licenze generali o globali e armonizzate, dall’altro richiede alle Aziende lo sviluppo di proprie misure di controllo delle operazioni export. Ciò significa che ogni Azienda, che voglia esportare beni e servizi potenzialmente dual-use, deve creare procedure interne che documentino lo stretto controllo “dual-use che l’Azienda autonomamente esegue.

Marazzi & Associati affronta da sempre, con un team composito, la questione dual-use e la verifica dell’ultimo beneficiario in diversi paesi e per diverse tecnologie anche con l’interazione con gli Organi di Controllo ed è lieta di condividere in allegato una breve nota in merito. Per maggiori informazioni è possibile contattare Alessia Marsegaglia all’indirizzo email: a.marsegaglia@madv.eu 

PEOPLE

Marazzi & Advisors si avvale di un team multidisciplinare ed internazionale, con competenze specialistiche e complementari tra loro.

Ogni membro del nostro staff, a seconda del proprio know how, segue direttamente una specifica fase del processo di internazionalizzazione, in modo tale che ogni progetto riceva sempre, in ogni sua parte, il massimo livello di competenza.