NEWS
14 maggio 2021
Nuova normativa europea per il commercio di prodotti dual-use​​​​​​

L’Unione Europea il 10 maggio 2021 ha aggiornato la legislazione circa le esportazioni di beni e tecnologie cosiddetti “dual-use”, ed in particolare, ha adottato un Regolamento che “istituisce un regime dell'Unione di controllo delle esportazioni, dell'intermediazione, dell'assistenza tecnica, del transito e del trasferimento di prodotti a duplice uso”, ossia di beni, materiali, software e tecnologie che possono essere utilizzati per applicazioni sia civili che militari. 

L’impatto sulle Aziende è duplice: da un lato, gli oneri amministrativi per gli esportatori sono diminuiti grazie alla creazione di licenze generali o globali e armonizzate, dall’altro richiede alle Aziende lo sviluppo di proprie misure di controllo delle operazioni export. Ciò significa che ogni Azienda, che voglia esportare beni e servizi potenzialmente dual-use, deve creare procedure interne che documentino lo stretto controllo “dual-use che l’Azienda autonomamente esegue.

Marazzi & Associati affronta da sempre, con un team composito, la questione dual-use e la verifica dell’ultimo beneficiario in diversi paesi e per diverse tecnologie anche con l’interazione con gli Organi di Controllo ed è lieta di condividere in allegato una breve nota in merito. Per maggiori informazioni è possibile contattare Alessia Marsegaglia all’indirizzo email: a.marsegaglia@madv.eu 

<<